L'innovazione nel territorio

Iperboole

Iperboole srl è una società di servizi specializzata nella digitalizzazione di processi e prodotti, con esperienza nel mondo delle costruzioni e della gestione dei patrimoni.
Nasce dall’incontro di professionisti del settore delle costruzioni, dell’industria e dell’informatica con lunga esperienza nei processi di BIM management con l’obiettivo di divulgare e coadiuvare metodi e strumenti di buona gestione dei processi costruttivi a tutte le scale e per ognuna delle figure inseribili in tale comparto, con la convinzione che soltanto attraverso una ampia e capillare diffusione delle competenze e delle tecnologie di gestione si possano ottenere risultati utili e capaci di restituire credibilità e concretezza al mondo delle costruzioni, superando un gap culturale e professionale ultratrentennale. L’empowerment del comparto costruttivo non produce solo qualità nei professionisti e nelle realtà del settore, ma può migliorare la qualità della vita, dei territori, delle comunità, perché concretizza e mette a sistema le best-practice, trasformando semplici esempi in “prototipi” ed espandendo quel “ritorno di investimento” di ogni singola esperienza nell’intero sistema paese.
Usare i processi integrati (BIM, Simulation Based Design, H-BIM etc.) non più come “controllori” ma come piattaforme di sviluppo consente di rifondare anche le dinamiche di relazione tra tutti i partecipanti, restituendo centralità e contemporaneità alle committenze e alle amministrazioni, rendendo evidenti le virtuosità e dunque promuovendo quelle realtà industriali, amministrative e sociali che si muovono attivamente nell’attuazione delle buone-pratiche.
Creare sinergie e contesti di buon governo dei processi costruttivi può essere un attrattore economico e organizzativo fondamentale per poter tornare a programmare la trasformazione dei territori, superando da un lato gli eccessi protezionistici che producono immobilismo ed impoverimento, senza esasperare attitudini speculative altamente impattanti. La cultura della trasformazione dinamica, della riconversione, del recupero, della rigenerazione richiede, ancor più dei processi di nuova costruzione, la disponibilità di modelli di simulazione delle trasformazioni capaci di prefigurare scenari e dunque di effettuare analisi strategiche preventive altamente affidabili.
Iperboole è la sintesi di un percorso di ricerca complesso che ha alla sua base molteplici esperienze dirette nei settori della progettazione industriale, infrastrutturale ed edilizia coadiuvate da metodi e strumenti BIM, da sperimentazioni nei settori della gestione dei patrimoni storici ed ambientali e nella costruzione di modelli di simulazione ambientale ed energetica per i processi di rigenerazione urbana, nonché da un’attività di formazione in corsi e master professionali.
Da questo assieme di esperienze e con comune condivisione degli obiettivi, nasce il progetto di una società di servizi per le costruzioni ad elevato valore tecnologico ed altamente innovativa che è stata riconosciuta per tali caratteristiche dalla rete LazioInnova ed integrata tra le sue Start-Up.

Concorrenza

Il BIM è diventato un metodo standard per tutti i processi di costruzione integrato nella legislazione per i contratti pubblici dell’Unione Europea. La Direttiva 2014/24/EU sugli Appalti Pubblici esprime in modo chiaro l’adozione del Building Information Modeling all’interno delle procedure di Procurement degli Stati Membri a partire dal 2016. Inghilterra, Svezia, Danimarca e Norvegia in Europa, Stati Uniti, Australia e Singapore a livello extraeuropeo hanno ormai già definito standard normativi utili a una concreta gestione scalare del BIM Management a tutti i livelli e per ogni tipo di attività, consentendo in tal modo a professionisti ed imprese di avvicinarsi a questo metodo. L’indirizzamento alla digitalizzazione del processo edilizio viene confermata anche in Italia dalla norma UNI 11337 “Gestione digitale dei processi informativi delle costruzioni” e dal nuovo Codice degli Appalti e Decreto BIM (D.M. 560/2017) che hanno definito le modalità e i tempi di progressiva introduzione obbligatoria del BIM negli appalti pubblici. Il D.M.560/2017 all’art. 23 comma 13 stabilisce l’obbligo all’utilizzo dei metodi e degli strumenti elettronici di modellazione dal 1° gennaio 2019 per le opere di importo pari o superiore a 100 milioni di euro; in seguito ci sarà un adeguamento ‘progressivo’, anno per anno, per le opere di importo minore, fino all’implementazione obbligatoria del BIM per tutti gli appalti nel 2025. Pur essendo un elemento focale per tutto il comparto costruttivo, il BIM resta ancorato alle grandi scale economiche e al solo settore delle nuove costruzioni, su riferimenti metodologici ed operativi nordamericani. L’esigenza di rendere questo processo più duttile e capace di adattarsi alle caratteristiche nazionali, ma anche alla gestione dei patrimoni edilizi storici di tipo europeo, è diventata in breve tempo urgente sia per i paesi del nostro continente, dove la riqualificazione e la gestione hanno un peso importante, che nel resto del mondo in base al rinato interesse nella trasformazione e riuso delle costruzioni esistenti e nel più generale interesse verso le città resilienti. Il BIM come strumento sensibile e scalare è un fattore altamente innovativo in cui l’esperienza italiana sui patrimoni storici può portare competenze e metodologie utili a livello extra-nazionale. Iperboole SRL, grazie anche alle esperienze dei suoi fondatori, intende essere portatore di questo nuovo approccio metodologico e della sua esportazione e diffusione internazionale. Con il portale BIMGenius Iperboole SRL vuole sviluppare un framework metodologico e tecnologico a supporto di una gestione collaborativa del processo edilizio e della fornitura di servizi ad esso collegati, andando ad ampliare l’ambito di influenza delle piattaforme digitali attualmente presenti sul panorama commerciale, quali quelle rispondenti ai dettami del Building Information Modeling (BIM). Il cuore dell’innovazione che il progetto propone, risiede nell’abilitare un ambiente informatico per la gestione collaborativa del dato da parte di tutti gli attori del processo edilizio durante l’intero ciclo di vita dell’opera. Tale ambiente consentirà il monitoraggio dello stato di conservazione del patrimonio edilizio (anche real-time) finalizzato ad individuare le situazioni di rischio degli edifici e programmare nel tempo interventi di ristrutturazione e manutenzione per migliorare la qualità dei fabbricati, generando in maniera automatica i contenuti del Fascicolo del Fabbricato. Il risultato, una volta ottimizzato, permetterà alle imprese operanti nel settore delle costruzioni di migliorare le performance e ridurre i costi in fase realizzativa; renderà possibile la gestione del ciclo di vita dell’immobile e consentirà un’adeguata programmazione degli interventi di manutenzione. Il progetto di avviamento sviluppa dunque l’uso di tecnologie innovative applicabili al patrimonio edilizio, ai centri urbani, ai beni culturali e di interesse storico. Attraversa trasversalmente le discipline del settore AEC: Architettura, Ingegneria, Construction, offrendo una piattaforma di visualizzazione e condivisione di progetti, modelli, dati e informazioni. BIMGenius si delinea come una piattaforma virtuale che ospita diverse sezioni più o meno interattive per l’utente, che può trovare esempi, best-practice operative, applicazioni e plug-in direttamente scaricabili. Attualmente il core del sistema è costituito dallo spazio virtuale di navigazione dei progetti mostrati (a scala urbana ed edificio): attraverso una web app integrata nel sito l’utente può navigare intorno e dentro al progetto, interrogando gli oggetti ed estraendo e acquisendo dati e informazioni ad essa collegati. La piattaforma è intesa come mezzo di comunicazione, interazione, condivisione e validazione del progetto e risulta applicabile ad ogni settore. Di seguito le caratteristiche distintive del portale e della piattaforma e-learning ad esso interconnessa: BIMGENIUS-Piattaforma virtuale interattiva che ha come punti di forza: linea guida per la costruzione di un processo BIM; snellimento pratiche burocratiche; strumento di validazione e controllo progetti BIM; condivisione delle informazioni; gestione processi integrati; controllo tempi, costi e qualità del progetto; personalizzazione processi e metodi attraverso app create ad hoc; vetrina di Best Practice condivisibili; community virtuosa e partecipata; attrattore di interessi sul territorio. Inoltre, la società Iperboole ha sviluppato una metodologia per integrare all’interno del portale BIMGenius i tre principali settori del mondo delle costruzioni: – città e territori; – infrastrutture; – edilizia contestualizzati all’interno di un unico ambiente digitale, che consente all’utente l’analisi, il controllo e la comunicazione del progetto stesso secondo procedure certificate, chiare e sostenibili. Questo servizio consente di produrre modelli virtuali navigabili ed interrogabili da parte dell’utenza con informazioni strutturate per livelli di accesso differenziati, realizzando un sistema accessibile dai siti web che permette di: – visionare e navigare (in ambiente virtuale) gli scenari di progettazione o indirizzamento progettuale; – creare un supporto alla comunicazione pubblica e/o tecnica degli obiettivi di pianificazione e programmazione dello sviluppo territoriale e costruttivo; – agevolare il dialogo tra le parti e ampliare la platea degli utenti e dei soggetti coinvolgibili nel processo di pianificazione e progettazione proposto. BIMSTRIPES – Piattaforma e-learning specializzata in procedure BIM (Building Information Modeling) e BEM (Building Energy Modeling) che ha come punti di forza: unificare il sistema di informazione inerente al BIM; corsi organizzati per argomenti applicati a progetti reali; pillole pratiche immediatamente applicabili dal professionista; figure professionali altamente specializzate; tutoraggio e mentoring in tempo reale. Entrambi i prodotti sono versatili, responsive, intuitivi, Lean, estendibili, cloud, personalizzabili e proprio per questo accessibili sia a professionisti ed imprese del mercato italiano che estero. Il servizio può essere acquistato in modo scalare e progressivo, con agevolazioni e supporti differenziati per ognuna delle figure professionali coinvolte. Sul mercato non esistono attualmente dei portali che propongono le stesse soluzioni di BIMGenius, difatti siti come BIMPortale, LODPlanner o BIMer si occupano di un campo alla volta, ossia o sono dei portali informativi, oppure sono dei produttori di software che permettono di visualizzare i progetti online, spesso a pagamento, oppure sono puramente dei gestionali. BIMGenius è l’unico portale italiano costruito con un sistema aperto, collaborativo e di facile comprensione; una multipiattaforma indipendente accessibile da qualsiasi dispositivo (PC, tablet, smartphone), con un approccio operativo e realistico del processo, che oltre alla gestione dei modelli permette all’utente di usufruire di assistenza specializzata e supporto con costi altamente sostenibili anche per i piccoli professionisti. Nel 2019 la società ha rilasciato la prima versione del portale, e prevede di migliorarla ed ottimizzarla nel 2020 con la versione 2.0 basata su sistemi immersivi; entro il 2021 è prevista poi la versione 3.0, basata su sistemi deep-learning per automatizzare il processo di mappatura e ricostruzione di modelli a partire da immagini.
Settore: SERVIZI
Canali di Vendita: Agenti, E-commerce

Stadio della startup

Prodotto/Servizio

Team

Dati della startup

Costituzione Impresa : 29/11/2018
Data iscrizione alla sezione delle Startup: 29/11/2018
Denominazione:
IPERBOOLE S.R.L. START-UP COSTITUITA A NORMA DELL' ART.4 COMMA 10 BIS DEL D.L. 24 GENNAIO 2015 N.3 CONV. LEGGE 33/2015
Comune: GALLICANO NEL LAZIO
Codice Fiscale: 15011431002
Forma Giuridica : SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA
Codice Ateco : 620909
Settore : SERVIZI

Iperboole

Modello di Business

Con BIMGenius Iperboole SRL ritiene di potersi aggiudicare in circa 3 anni il 7% del mercato globale della gestione, controllo e validazione dei progetti per la Pubblica amministrazione (Target 1) specializzata nel settore delle costruzioni (Comuni, Città Metropolitane, Regioni, Agenzia del Territorio, etc). Il progetto pilota realizzato per il Comune di Colleferro è la base di partenza per sondare l’interesse delle PA, ancora poco organizzate nella digitalizzazione delle informazioni e dei territori: BIMGenius potrebbe essere fin da subito la piattaforma idonea per ospitare e validare progetti BIM based, come richiesto dal DLgs 50/2016. Per BIMStripes si prevede la possibilità di ottenere in 3 anni il 30% totale del settore formativo online dei professionisti del settore delle costruzioni (Target 2). Nei primi 8 mesi la piattaforma in versione Beta ha ricevuto già una notevole quantità di prenotazioni ai corsi online e alle webinar, senza nessuna campagna specifica di marketing, il che dimostra la validità dell’investimento in tal senso. Imprenditori del settore delle costruzioni, assicurazioni, enti, banche, Real Estate (Target 3) sono un settore di clientela estremamente specifico, focalizzato completamente sul lato Facility Management del BIM, che è in realtà il settore che potrebbe avere il maggior incremento di utilizzo del BIM visti gli ingenti ritorni economici sulla manutenzione degli immobili gestiti; Iperboole SRL prevede di arrivare ad un 1% del mercato italiano per il FM in 2 anni. Le modalità di vendita dei prodotti BIMGenius seguono una tipologia definita Business-to-Business, spesso indicato con l’acronimo B2C (da azienda ad azienda/professionista del settore/PA ); sono disponibili tre Livelli e due Piani di sottoscrizione del servizio. I Livelli di sottoscrizione determinano: a quali funzionalità del servizio è possibile accedere, la disponibilità di coupon, documenti scaricabili, supporto. I Piani di sottoscrizione definiscono le modalità di pagamento del servizio: trimestrale o annuale. Il Livello di sottoscrizione “BASIC” consente di sottoscrivere e utilizzare il servizio gratuitamente senza alcun costo e consente di avere: • accesso a tutti i video gratuiti; • download di tutti i tools gratuiti; • visualizzazione dei progetti pilota; • accesso al forum della community. Il Livello di sottoscrizione “PROFESSIONAL” con piano trimestrale a rinnovo automatico comporta un abbonamento senza impegno di durata predeterminata. Il livello è disponibile a un costo mensile fisso di 50 Euro (ad esclusione di tutte le imposte e tasse applicabili). Il servizio consente la possibilità di avere: • sconto del 10% su tutti i corsi; • download di tutti i tools • 3 ore di tutor personale. Il Livello di Sottoscrizione “ULTIMATE” con piano annuale e rinnovo a scadenza è disponibile a un costo annuo fisso di 300 Euro (ad esclusione di tutte le imposte e tasse applicabili). Il servizio consente la possibilità di avere: • sconto del 20% su tutti i corsi; • download di tutti i tools • 25 ore di tutor personale • sconto del 20% su progettazione di app personalizzate. È possibile acquistare un maggior numero di tutoraggio ad un costo orario di 30 Euro/ora. Attività di consulenza specifica su richiesta. Sulla piattaforma BIMStripes è possibile acquistare corsi completi (circa 32 ore) ad un costo che varia dai 450 ai 600 euro iva esclusa, oppure i singoli moduli (ogni corso è composto da circa 10 moduli) il cui costo varia a seconda delle ore di lezione e della complessità dell’argomento; gli attestati di fine corso vengono rilasciati a seguito di un test o di una consegna di elaborati per via telematica e sono previste 3 sessioni di esame l’anno; gli esami di certificazione (per i corsi che li prevedono) devono essere sostenuti in una delle sedi regionali convenzionate. Per completare il corso e l’esercitazione si hanno 6 mesi di tempo e l’esame può essere fatto in qualsiasi sessione. Come ODV di ICMQ la società può effettuare esami sulle figure professionali BIM quali BIM Specialist (500 Euro), BIM Coordinator (700 Euro) e BIM Manager (900 Euro) su cui la società ha un ricavo del 50% del prezzo iniziale. La società effettua consulenze specializzate, supporto alle aziende del settore e realizza app e software su richiesta, il cui costo varia a seconda della complessità del lavoro stesso.

Innovazione

Breve descrizione degli aspetti di innovazione che caratterizzano il business dell’impresa Iperboole srl ha per oggetto sociale lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di prodotti o servizi innovativi ad alto valore tecnologico, e più specificamente: l’ideazione, lo sviluppo, la produzione e la commercializzazione di piattaforme digitali e tecnologie informatiche a supporto della progettazione, la realizzazione e la gestione di processi costruttivi. Tali prodotti e servizi sono innovativi in quanto integrano strumenti e metodi di analisi, di ottimizzazione, di organizzazione e gestione dei processi produttivi, ne permettono un miglior controllo della qualità e li rendono più facilmente accessibili e fruibili agli operatori del settore. Sono inoltre ad alto valore tecnologico in quanto si basano su sofisticati sistemi digitali, in grado di riunire in un unico ambiente virtuale tutti i soggetti e le attività tipicamente coinvolti in un processo costruttivo, dalla formazione professionale, al supporto, alla produzione fino al facility management. Iperboole è Autodesk Training Center – ATC per il rilascio di attestati di frequenza di corsi riconosciuti dall’Autodesk inc, oltre che Organismo di Validazione – ODV per le certificazioni delle figure professionali BIM di ICMQ, marchio riconosciuto da Accredia per la certificazione rispetto alla norma UNI 11337. La società si occupa di fornire servizi e sistemi di processo capaci di aumentare la qualità, la sicurezza, la sostenibilità e la gestibilità delle costruzioni in ogni loro aspetto e per tutti i soggetti partecipanti quali professionisti, imprese del settore e Pubbliche Amministrazioni. Nello specifico: -Supporto sulla gestione dei processi integrati per l’acquisizione e lo sviluppo di competenze e metodi di gestione dei processi integrati di progettazione-costruzione e gestione: energetica, funzionale, amministrativa (BIM, SBEM, BEM, H-BIM, LM e FM), rivolto ad imprenditori, gruppi professionali, istituti finanziari o di real-estate, amministrazioni private o pubbliche. Servizi di consulenza, soft planning e affiancamento per le aziende ( LEAN UX). -Prototipizzazione e simulazione attraverso un innovativo approccio alla modellizzazione digitale su ampia scala basato su metodologie a basso impatto tecnologico che permettono di realizzare, a partire da semplici immagini fotografiche acquisite anche con smartphone, modelli tridimensionali in ambiente di navigazione immersiva interattivo e dinamico, conformi all’applicazione del BIM, e utili alla gestione dei processi di rigenerazione dei contesti urbani ed ambientali. -Sviluppo di tecnologie software autonome o integrate (REVIT API, APP e plug-in in linguaggio ) nei principali ambienti operativi e software dei settori manifatturieri, costruttivi e del FM che permettano automazione di processo, ottimizzazioni dei flussi operativi, semplificazione delle procedure, aumento del controllo, della sicurezza e della qualità, integrazione ed analisi dei dati di gestione e di previsione. -Corsi di formazione e aggiornamento professionale e aziendale (frontali e online) in alcuni settori della progettazione, produzione e management legati al settore delle costruzioni in particolar modo sul BIM (Building Information Modeling) dove, attraverso le competenze ultradecennali dei suoi specialisti, la Iperboole srl costruisce un innovativo sistema di supporto basato su piattaforme online e servizi on-demand dedicati. -Creazione di script e algoritmi semplificati per l’analisi, lo studio di scenari multivariabili, l’automazione e il controllo di processi complessi in ambiente BIM utile a rendere più efficienti ed efficaci processi ripetitivi, spesso utilizzati nel manifacturing, è rivolto a professionisti specializzati, studi di progettazione, società di ingegneria, produttori legati al mondo della costruzione e delle infrastrutture. -Ricerca e sperimentazione con partnership per lo sviluppo di metodi, tecnologie e co-sharing dei processi per l’ottimizzazione e la divulgazione attraverso modelli digitali dinamici, interattivi, immersivi, basati su piattaforme in cloud e mirati alla simulazione dei processi di produzione, di gestione degli usi e delle criticità, di facilitazione ed approvazione, di diffusione ed empowerment rivolto ad enti di ricerca, istituti di formazione, imprese, associazioni ed amministrazioni pubbliche. Il riferimento per tutte le attività societarie è la piattaforma BIMGenius sviluppata come ambiente di supporto e di aiuto per l’attuazione del BIM nel settore delle costruzioni caratterizzato da una community partecipata, da una serie di tools inerenti all’argomento (oggetti modellati, documenti e tutorial) scaricabili dagli iscritti, da un sistema e-learning attivo specializzato sul BIM e sul BEM e da una serie di visualizzatori gratuiti che permettono di interrogare, interagire con i modelli BIM in tempo reale ed avere un rapporto diretto con gli elementi architettonici ed il loro comportamento all’interno di un ambiente reale.

Requisiti di innovazione tecnologica

R&S

Team Qualificato

Proprietà Intellettuale

classe di produzione
1-100K euro
A

Leggenda Classe di Produzione
A=1-100K euro
B=100K-500K euro
C=500K-1M euro
D=1M-2M euro
E=2M-5M euro
F=5M-10M euro
G=10M-50M euro
H=più di 5OM di euro
ND=non disponibile

classe di addetti
0-4 addetti

Leggenda Classe di Addetti
A=0-4 addetti
B=5-9 addetti
C=10-19 addetti
D=20-49 addetti
E=50-249 addetti
F=almeno 250 addetti
ND=non disponibile

A
classe di capitale
5K-10K euro
3

Leggenda Classe di Capitale
1=1 euro
2=1-5K euro
3-5K-10K euro
4=10K-50K euro
5=50K-100K euro
6=100K-250K euro
7=250K-500K euro
8=500K-1M euro
9=1M-2,5M euro
10=2,5M-5M euro
11=più di 5M di euro
ND=non disponibile

prevalenza femminile
NO

Legenda prevalenza femminile/giovanile/straniera
NO: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 ≤ 50%
Maggioritaria: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 > 50%
Forte: [% del capitale sociale + % Amministratoril / 2 > 66%
Esclusiva: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 = 100%
?: Non disponibile

I dati sulla prevalenza sono riferiti al trimestre precedente

prevalenza giovanile
NO

Legenda prevalenza femminile/giovanile/straniera
NO: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 ≤ 50%
Maggioritaria: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 > 50%
Forte: [% del capitale sociale + % Amministratoril / 2 > 66%
Esclusiva: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 = 100%
?: Non disponibile

I dati sulla prevalenza sono riferiti al trimestre precedente

prevalenza straniera
NO

Legenda prevalenza femminile/giovanile/straniera
NO: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 ≤ 50%
Maggioritaria: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 > 50%
Forte: [% del capitale sociale + % Amministratoril / 2 > 66%
Esclusiva: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 = 100%
?: Non disponibile

I dati sulla prevalenza sono riferiti al trimestre precedente