L'innovazione nel territorio

Ingreen

Ingreen è una PMI innovativa per il monitoraggio ambientale e i servizi di progettazione di ingegneria integrata. Si costituisce come Startup nel 2015, per iniziativa di un gruppo di professionisti provenienti da esperienze diversificate e complementari nel settore dell’Ingegneria Civile, dell’ Ambiente e delle Grandi Infrastrutture, con l’idea di fornire servizi dell’ingegneria civile integrati con nuove metodologie di indagine sulla qualità ambientale delle aree urbane e, più generale, antropizzate, supportati da risultati della ricerca scientifica. Continua oggi ad operare con i medesimi obiettivi e metodologie di indagine.

Concorrenza

La società vuole immettere sul mercato una metodologia di indagine e valutazione sintetica e immediata, connessa agli indicatori ambientali più importanti in ambito urbano, rispetto ai quali l’individuo è maggiormente sensibile e che incidono in maniera importante sulla qualità dell’ambiente e della salute. Il risultato voluto è quello di ridurre i costi delle indagini ambientali rispetto a quelli del mercato attuale. Difatti, attraverso l’applicazione della metodologia di calcolo in progetto, sarà possibile valutare in una prima fase e certificare, in una seconda fase, la qualità ambientale di un’area urbana mediante un unico indice globale generato dal modello di calcolo attraverso una ponderazione dei singoliindicatori ambientali. Il rapporto di collaborazione con dipartimenti universitari e la tipologia di mercato in cui si collocherà il prodotto finale consentiranno alla società di porsi sul mercato in posizione differente e privilegiata rispetto alle altre società e/o imprese operanti nel settore. Questo perché il contributo dei Dipartimenti Universitari, in termini di supporto alla ricerca condotta, di tecnologia e di consulenza, garantirà l’elevato ed innovativo contenuto scientifico del progetto; inoltre, il rapporto di stretta collaborazione tra ricerca pubblica universitaria e ricerca privata costituirà garanzia dell’efficienza del prodotto per la futura domanda dimercato. La possibilità di immettere il prodotto/servizio finale sul mercato in diverse forme (anche attraverso un portale web) garantirà l’accesso a più fasce di mercato, spaziando dagli investitori pubblici(Amministrazioni locali e nazionali, società a partecipazione statale) agli investitori privati (imprese,aziende, liberi professionisti, cittadini), con conseguente differenzazione del prezzo del prodotto/servizio finale.
Settore: SERVIZI
Canali di Vendita: Direttamente, E-commerce

Stadio della startup

Prodotto/Servizio

Team

Dati della startup

Costituzione Impresa : 24/06/2014
Data iscrizione alla sezione delle Startup: 10/04/2015
Denominazione:
INGREEN S.R.L.
Comune: REGGIO CALABRIA
Codice Fiscale: 02825490804
Forma Giuridica : SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA
Codice Ateco : 71122
Settore : SERVIZI

Ingreen

Modello di Business

La società è incentrata sull’offerta di servizi destinati alla salvaguardia ambientale del territorio, attraverso l’utilizzo di una nuova metodologia di analisi e valutazione della qualità ambientale delle aree urbane. L’idea imprenditoriale prevede l’offerta di: servizi di analisi e valutazione dell’ambiente, da fornire ad Amministrazioni addette alla gestione del territorio e/o ad altri investitori pubblici e privati; attività di formazione in progettazione ambientale e gestione ambientale del territorio; la raccolta e l’offerta dei dati rilevati sul campo attraverso un portale cartografico ambientale (PCA) in grado di fornire i dati delle analisi in formato cartaceo ed analitico. In quest ultimo caso, il database è in continuo aggiornamento mediante un programmato rilievo dei valori degli indicatori di analisi, che sono trasmessi in tempo reale alla banca dati di riferimento. Per consentire la continua raccolta dei dati sono utilizzati, a supporto della strumentazione di tipo ambientale (fonometri e centraline), dispositivi a radio frequenza. E’ così possibile ricevere molteplici input da differenti misuratori, che sono registrati all’interno del database, ottenendo in output l’indicatore sintetico di qualità ambientale Iga, campionato sulla base di opportuni pesi. Futuro step del progetto potrà essere quello di accreditare presso l’Autorità Governativa Nazionale il metodo di valutazione della qualità ambientale ideato per consentire che l’indice Iga sia utile a certificare la qualità ambientale di un’area urbana.

Innovazione

Breve descrizione degli aspetti di innovazione che caratterizzano il business dell’impresa Gli aspetti di innovazione che caratterizzano il business dell’impresa sono: Nuovo prodotto/servizio Nuovi usi di tecnologie Nuovi mercato di riferimento.NUOVO PRODOTTO/SERVIZIO – Ad oggi non esistono indici sintetici di qualità ambientale legati a più parametri di analisi del territorio prescelti, né di immediata applicazione, né tradotti in cartografie tematiche digitali. La metodologia proposta e l’algoritmo di calcolo che è alla sua base consentono, diversamente, di esprimere la qualità ambientale attraverso un unico indicatore (Iga – Indicatore globale di qualità ambientale), frutto della correlazione pesata di più aspetti ambientali. Ulteriore obiettivo è conferire al metodo di valutazione creato caratteristiche utili a costituire un sistema di certificazione della qualità ambientale in area urbanIl servizio è innovativo poiché consente di fornire al committente un insieme di dati di valutazione della qualità ambientale analitici e grafici di semplice comprensione, anche per soggetti non specializzati in materia. Il portale cartografico ambientale (PCA) sarà unico nel suo genere, in quanto conterrà al suo interno una serie di cartografie tematiche ad elevato contenuto scientifico, per gli operatori specializzati, ed informativo per i privati.NUOVI USI DI TECNOLOGIE – Per sviluppare il prodotto saranno utilizzate tecnologie e strumentazioni scientifiche di indagine ambientale e di geolocalizzazione di recente produzione sul mercato. Verranno utilizzati dati di campo e data/base disponibili, conl’obiettivo di aggregarli in funzione dell’indice globale di qualità ambientale di nuova concezione (Iga). Le attività di indagine in campo ambientale saranno coniugate con tecnologie di riconoscimento di pattern per la classificazione di oggetti, valorizzando e perfezionando l’applicazione in ambito urbano di ricerche scientifiche recenti ed innovative su modelli matematici di verifica della compatibilità ambientale, su dispositivi a radio frequenza e su tecniche di data fusion.NUOVI MERCATI DI RIFERIMENTO – Il mercato di riferimento è differenziato e ampio ed è quello della salvaguardia ambientale. Difatti, il prodotto imprenditoriale sarà commercializzato sotto forma di servizio a supporto delle scelte di programmazione progettuale ed economica per la gestione e la salvaguardia del territorio, rivolgendosi ad una mercato caratterizzato daclienti pubblici. Sarà anche offerto un servizio per utenza pubblica e privata sul mercato web, frutto dell’evoluzione tecnologica.

Requisiti di innovazione tecnologica

R&S

Team Qualificato

Proprietà Intellettuale

classe di produzione
100K-500K euro
B

Leggenda Classe di Produzione
A=1-100K euro
B=100K-500K euro
C=500K-1M euro
D=1M-2M euro
E=2M-5M euro
F=5M-10M euro
G=10M-50M euro
H=più di 5OM di euro
ND=non disponibile

classe di addetti
non disponibile

Leggenda Classe di Addetti
A=0-4 addetti
B=5-9 addetti
C=10-19 addetti
D=20-49 addetti
E=50-249 addetti
F=almeno 250 addetti
ND=non disponibile

ND
classe di capitale
5K-10K euro
3

Leggenda Classe di Capitale
1=1 euro
2=1-5K euro
3-5K-10K euro
4=10K-50K euro
5=50K-100K euro
6=100K-250K euro
7=250K-500K euro
8=500K-1M euro
9=1M-2,5M euro
10=2,5M-5M euro
11=più di 5M di euro
ND=non disponibile

prevalenza femminile
NO

Legenda prevalenza femminile/giovanile/straniera
NO: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 ≤ 50%
Maggioritaria: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 > 50%
Forte: [% del capitale sociale + % Amministratoril / 2 > 66%
Esclusiva: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 = 100%
?: Non disponibile

I dati sulla prevalenza sono riferiti al trimestre precedente

prevalenza giovanile
NO

Legenda prevalenza femminile/giovanile/straniera
NO: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 ≤ 50%
Maggioritaria: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 > 50%
Forte: [% del capitale sociale + % Amministratoril / 2 > 66%
Esclusiva: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 = 100%
?: Non disponibile

I dati sulla prevalenza sono riferiti al trimestre precedente

prevalenza straniera
NO

Legenda prevalenza femminile/giovanile/straniera
NO: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 ≤ 50%
Maggioritaria: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 > 50%
Forte: [% del capitale sociale + % Amministratoril / 2 > 66%
Esclusiva: [% del capitale sociale + % Amministratori] / 2 = 100%
?: Non disponibile

I dati sulla prevalenza sono riferiti al trimestre precedente